I libri della collana "I libri di Massimo Fagioli"

Massimo Fagioli

Left 2008

In questi articoli scritti e pubblicati nel 2008 sul settimanale "Left", Fagioli prende spunto da due film usciti a fine 2007, La giusta distanza e Signorinaeffe, per parlare del rapporto della sinistra con la donna. Il discorso teorico diventa proposta politica all’allora presidente della camera Fausto Bertinotti: rifondare la sinistra a partire dall’alleanza tra gli immigrati...

Informazioni

Massimo Fagioli

La marionetta e il burattino

Secondo dei quattro volumi fondanti la teoria della nascita di Massimo Fagioli, La marionetta e il burattino è il libro dai molti significati. Significato di sviluppo delle scoperte di Istinto di morte e conoscenza; significato di coerenza nella ricerca sulla realtà del pensiero senza coscienza, significato di coraggio, costanza e lavoro per il processo di conoscenza. Lo sviluppo...

Informazioni

Massimo Fagioli

Il pensiero nuovo

Lezioni 2004

“L’inconscio? Non è il vaso di Pandora che contiene tutti i mali del mondo. Ho sempre inteso il non cosciente, come non conosciuto, ma non inconoscibile: si può conoscere benissimo”. Il volume, l’undicesimo dell’Autore, raccoglie le lezioni svolte nel 2004 all’Università degli Studi di Chieti-Pescara, dove lo psichiatra dell’Analisi Collettiva tiene un affollatissimo...

Informazioni

Massimo Fagioli

Teoria della nascita e castrazione umana

La trilogia della teoria della nascita si completa: dopo la pubblicazione di "Istinto di morte e conoscenza" e "La marionetta e il burattino" arriva in libreria "Teoria della nascita e castrazione umana"

La ribellione al complesso di Edipo e la proposizione della dinamica umana di “essere”, nella separazione, sono i cardini dell'ultimo libro della trilogia dedicata alla Teoria della...

Informazioni

Massimo Fagioli

Left 2006

In modo interessante si può leggere, nei primi articoli, una difesa dagli attacchi del direttore ufficiale del settimanale, che non voleva che la penna dell’autore della Teoria della nascita avesse due pagine per esprimersi. Direttore e vicedirettore sono noti per essere stati comunisti. Forse si può pensare che ci sia stato...

Informazioni