Scheda dell'autore

Gerald Allan Cohen

(1941-2009), tra i più influenti autori della filosofia politica contemporanea, è stato Chichele professor di Social and Political Theory dal 1985 al 2008 e fellow dell’All Souls College alla Oxford University. I suoi interessi si sono estesi dall’esegesi di Marx e dal cosiddetto «marxismo analitico», di cui può essere considerato l’iniziatore, al dibattito contemporaneo sulle teorie della giustizia, in modo particolare di John Rawls e Robert Nozick. Tra suoi testi tradotti in italiano ricordiamo: Socialismo, perché no? (2010) e i saggi Capitalismo, libertà e proletariato in L’idea di libertà (1996), a cura di Ian Carter e Mario Ricciardi, e Robert Nozick e Wilt Chamberlain: come i pattern preservano la libertà in L’ideale di giustizia (2010), a cura di Mario Ricciardi.

Gerald Allan Cohen

Per l'eguaglianza e la giustizia

L’impossibilità della giustizia, che sia o meno dovuta a un’imperfezione nella natura umana, non è sufficiente a rendere giusto quello che è possibile.